Zaia dichiara stato di calamità per il Veneto stanziato un milione

La giunta regionale ha anche stanziato un milione di euro per le spese di primo intervento della protezione civile. Per il presidente della Regione “la situazione per certi versi è più grave del 2010. In montagna ci sono fino a tre metri di neve e se le temperature non si abbasseranno tutta questa massa è destinata a sciogliersi e a ingrossare ulteriormente i fiumi già al limite. Per fortuna abbiamo fatto lavori di consolidamento che ad esempio stanno salvando Soave e Motta dall’alluvione”.

Lascia un commento