Presentato il Partito Popolare Italiano per l’Europa

“L’appuntamento ha segnato l’ingresso anche in Basilicata, della nuova formazione politica voluta dall’attuale ministro della Difesa, Mario Mauro, con il sostegno di molte altre personalità politiche, tra le quali il senatore lucano Tito Di Maggio. Al tavolo dei relatori – secondo quanto si apprende da una nota diffusa agli organi di stampa – erano seduti Vincenzo Giuliano, presidente dell’Associazione Liberi e Forti di Basilicata, il senatore Tito Di Maggio e il consigliere regionale neoeletto Aurelio Pace”.

“L’intervento introduttivo del presidente Giuliano – continua la nota stampa – ispirato ai principi di Don Luigi Sturzo, ha offerto numerosi spunti di riflessione sulla necessità della politica di ritornare ad occuparsi dei cittadini e sull’urgenza che essa diventi nuovamente strumento per dare loro risposte più certe. Ancora più forte il tema trattato dell’onestà come valore fondamentale da recuperare e fulcro della futura azione politica, riprendendo il dialogo con la gente affrontando e risolvendo con determinazione il problema del lavoro e dell’occupazione”.
Il senatore Tito Di Maggio ha illustrato alla platea presente in sala il quadro nazionale del neo progetto politico del PPIE di ispirazione sturziana, citando più volte i Padri Costituenti. Nel suo intervento, inoltre, ha sottolineato l’importanza di ridare dignità alla politica come buona amministrazione della cosa pubblica, ribadendo come il giovanilismo è un danno per la politica, sottolineando che oggi ciò che conta non è l’età anagrafica ma il saper fare, l’essere capaci”.

“Il neoconsigliere regionale, Aurelio Pace, sui valori fondanti del Ppie – Basilicata ha citato tra tutti la vita, la persona, la famiglia. Sui temi più strettamente politici, il consigliere ha ricordato l’esigenza di creare, in Basilicata, un centro-destra credibile capace di governare e amministrare lo stesso capoluogo di regione, che si recherà alle urne alle prossime elezioni amministrative. Occorre selezionare – ha sottolineato – le eccellenze del territorio e far emergere il merito in una regione in cui i dati demografici parlano chiaro, registrando una emigrazione dei giovani assolutamente preoccupante e dove qualsiasi iniziativa imprenditoriale viene mortificata, troppo spesso, da ritardi ed inefficienza della pubblica amministrazione”.

Nel corso dell’assemblea sono stati nominati per acclamazione i responsabili provvisori del Ppie lucano: alla segreteria regionale, Vincenzo Giuliano; alla segreteria provinciale di Matera, Fotunato Martoccia; alla segreteria regionale dei giovani, Raffaele Cavuoti, ed a quella provinciale giovanile di Potenza Maria Fedota. Alla segreteria cittadina di Potenza, infine, Franco Morlino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Presentato il Partito Popolare Italiano per l’Europa Presentato il Partito Popolare Italiano per l’Europa ultima modifica: 2014-02-04T18:45:11+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento