Militello Val di Catania, Francesco Di Lorenzo sfonda la porta dell’ufficio del sindaco

L’uomo di 27 anni era arrabbiato perché gli era stato negato un sussidio dal Comune di Militello Val di Catania. Francesco Di Lorenzo ha sfondato la porta dell’ufficio del sindaco, che in quel momento era assente, e ha scaravento a terra un computer, una stampante ed altre suppellettili, danneggiandoli. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per danneggiamento ed è stato posto ai domiciliari.

Lascia un commento