Noto, Y10 travolta dall’Asinaro morte Alessandra Tumminieri, Maria Gioelli e Marisol Latino. Arrestato il conducente

Tre giorni di lutto cittadino a Noto per le tre vittime della furia del maltempo. L’auto è stata travolta da un torrente in piena, a causa delle forti piogge. Le vittime sono Alessandra Tumminieri, 33 anni, Maria Gioelli, 67, e la piccola Marisol Latino, di appena 7 anni.

Secondo una prima ricostruzione, l’incidente si è verificato intorno alle 4 di stamattina, in contrada Romanella. Una Y10, sulla quale viaggiavano sette persone, è stata travolta e trascinata dalle acque drl torrente Asinaro, gonfiato dalle piogge incessanti.

Tra i superstiti, due uomini e due donne, anche la mamma della bimba. Le sette persone a bordo dell’utilitaria, cinque appartenenti a un nucleo familiare e due amici, rientravano da una cena nella zona di Noto che si sarebbe protratta a lungo.

Quando la vettura stava percorrendo un ponticello che consente l’attraversamento del fiume Asinaro, sarebbe sopraggiunta l’onda di piena. Due dei sette occupanti sarebbero stati subito sbalzati fuori dall’abitacolo, mentre altri due sarebbero riusciti ad abbandonare la vettura. La Y10 con a bordo le due donne e la bambina rimaste intrappolate avrebbe continuato la corsa in balia dell’onda di piena. I sopravvissuti sono molto provati. Non è stato necessario sinora ricorrere alle cure dei sanitari.

I corpi delle vittime sono stati recuperati da due squadre dei Speleo alpino fluviale (Saf) dei vigili del fuoco di Noto e Siracusa.

Le indagini della polizia sono coordinate dal sostituto procuratore di Siracusa, Caterina Aloisi. Il conducente dell’auto è stata arrestato. La Procura di Siracusa gli contesta una grave negligenza nella guida dell’auto, configurabile con il reato di omicidio colposo plurimo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Noto, Y10 travolta dall’Asinaro morte Alessandra Tumminieri, Maria Gioelli e Marisol Latino. Arrestato il conducente Noto, Y10 travolta dall’Asinaro morte Alessandra Tumminieri, Maria Gioelli e Marisol Latino. Arrestato il conducente ultima modifica: 2014-02-02T16:53:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento