Genova, maltempo la politica trovi risorse per emergenza

“Questo non si può assolutamente rimandare o tergiversare”. Chiaro e diretto il messaggio del cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei e arcivescovo di Genova, circa i danni provocati in questi giorni dal maltempo che ha colpito il Paese, mettendo in ginocchio famiglie e imprese.

Bagnasco aggiunto che “nei momenti di maggiore emergenza scatta, si sprigiona un supplemento di solidarietà. Pur essendoci già poco nelle famiglie, nelle case, ovunque, sono certo, perché lo abbiamo visto già tante volte, che si possono fare piccoli miracoli tra vicini, tra aziende, tra famiglie. Questi miracoli – ha concluso – si possono sempre fare, sono stati fatti e si ripeteranno”.

Lascia un commento