Collegno, Gruppo Agrati chiude lo stabilimento licenziati gli 82 dipendenti

A darne notizia la Fiom Cgil di Torino dopo avere ricevuto la comunicazione della direzione. A Collegno Agrati produce viti speciali. Lo stabilimento chiude per “cessata attività”. Immediata la reazione dei lavoratori che hanno scioperato per otto ore. “È una chiusura inaccettabile, chiederemo subito un incontro alla Regione Piemonte per evitare la perdita di occupazione” fanno sapere dai sindacati.

Il Gruppo Agrati occupa nel mondo 1.700 persone negli stabilimenti italiani di Veduggio, Dolzago, Verona, Cornate, Trezzo d’Adda, Tronzano Vercellese, oltre ai centri di produzione in Francia, Germania, Repubblica Ceca, Stati Uniti d’America e Cina.

Lascia un commento