Serie A ventiduesima giornata la lunga attesa per conoscere tutti i risultati

Juventus InterIl derby d’Italia, Juventus – Inter domenica 20.45. Da alcuni anni il calcio della massima serie, la cadetteria e la Lega Pro tengono in apprensione la tifoseria per alcuni giorni prima di conoscere tutti i risultati. Ciò avviene da quando è stato inserito il cosiddetto “spezzatino” che significa diluire le partite in più giorni per consentire a SKY di programmare a suo uso e consumo la gestione delle partite.

La ventiduesima giornata della serie Ammiraglia del calcio nazionale al via sabato, primo febbraio ore diciotto, con Bologna – Udinese (arbitro Calvarese) spareggio play-out con il rischio di rimanere impantanati in fondo alla classifica in caso di sconfitta. La conquista dei tre punti deve essere l’obiettivo primario per la squadra di casa che in fatto di vittorie è quella che ne ha conquistato il minore numero (tre). Un altro stop potrebbe essere fatale per la permanenza nella massima serie. Ai friulani potrebbe bastare anche il pareggio avendo un vantaggio di due lunghezze dai prossimi avversari. L’altro anticipo, Cagliari – Fiorentina (arbitro Mazzoleni) un incontro che potrebbe consentire ai toscani di Montella d’agganciare il Napoli al terzo posto, ai sardi di scavalcare diverse posizioni per una più tranquilla classifica.

Gli appuntamenti del sabato si concluderanno con Milan – Torino (arbitro Damato) ore 20,45. La classifica al momento è favorevole ai torinisti di mister Ventura e questo potrebbe essere un elemento in più per avere ragione dei rossoneri del presidente Barbara Berlusconi che da quando è arrivato Seerdorf sta rigenerando un ambiente alquanto difficile da gestire in primis Mario Balotelli.

Domenica due febbraio, inizio ore 15.00, il Napoli terza forza del girone in trasferta in quel di Bergamo (arbitro Rizzoli) contro l’Atalanta del tecnico Colantuono. Ai partenopei di mister Benitez è fatto obbligo del succeso pieno se vogliono continuare a sperare di agganciare la Roma al secondo posto. Dovranno fare i conti con i nerazzurri bergamaschi che in casa rappresentano un duro ostacolo da superare.

Spareggio in coda alla classifica tra Catania – Livorno (arbitro Bergonzi). Il ritorno di Maran alla guida degli etnei ha ridato vitalità ai giocatori come si evince dal pareggio conquista la scorsa giornata a San Siro contro l’Inter. La chiava di volta del risputato finale sarà l’atteggiamento delle due difese tra le più perforate.

Il Chievo di Eugenio Corini non più brillante da alcune gare, dovrà chiedere il lasciapassare alla Lazio di Reja, che ha assoluta necessità di tornare a vincere, per uscire dalla zona grigia dei play-out.

Sassuolo – Verona (arbitro Gervasoni) un’ottima occasione per gli emiliani di Di Francesco per uscire dalla zona retrocessione ed entrare nei paly-out. Questo potrà avvenire se il Verona continuerà a non evidenziare le buone prestazioni fatte in precedenza.

Sfida interessante che potrebbe riaprire il discorso scudetto tra la vice capolista Roma e il Parma (arbitro De Marco). I giallorossi capitolini per ridurre le distanze dalla signora devono anche tifare Inter affinché conquisti i tre punti contro la Juventus (arbitro Rocchi) nell’incontro serale con inizio ore 20.45.

Chiude la ventiduesima giornata il derby delle lanterne Genoa – Sampdoria (arbitro Valeri) lunedì ore 20,45.

Come tutti i derby il risultato non è mai scontato, indipendentemente dai valori delle due squadre. In questo momento i rossoblù di mister Gasperini stanno evidenziando un buon calcio e questo potrebbe essere la cartina tornasole del risultato finale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie A ventiduesima giornata la lunga attesa per conoscere tutti i risultati Serie A ventiduesima giornata la lunga attesa per conoscere tutti i risultati ultima modifica: 2014-02-01T11:16:19+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento