Vicenza, permane inalterato lo stato di attenzione ma possibile attenuazione del maltempo

Sulla base dell’evoluzione meteorologica delle ultime ore e tenendo conto dell’ultimo bollettino emesso dall’Arpav alle 17, appare verosimile attendersi un ridimensionamento delle precipitazioni che interesseranno il bacino del fiume Bacchiglione rispetto a quanto previsto nel modello previsionale precedente del Centro funzionale decentrato (Cfd) della Protezione civile della Regione Veneto.

In attesa, nella tarda serata, della nuova stima da parte del Cfd del livello dell’onda di piena prevista per domani, permane inalterato lo stato di attenzione. Seguiranno aggiornamenti su  www.bacchiglione.it.

Lascia un commento