Matera, Crollo di vico Piave Comune individuato come parte offesa

Il Comune di Matera ha ricevuto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera avviso di accertamenti tecnici non ripetibili nella qualità di parte offesa nel procedimento di indagine avviato dal Pubblico ministero a seguito del crollo della palazzina in vico Piave.
L’Amministrazione comunale ha quindi provveduto alla nomina del difensore di fiducia, avv. Enrica Onorati, e del consulente tecnico di parte, Francesco Volpe.

Lascia un commento