Maltempo, il punto della Sala operativa permanente della protezione civile regionale toscana

Sono tutti aperti i sistemi di piena dei principali corsi d’acqua maremmani. Osservati speciali il Pecora, l’Albegna, l’Ombrone, il Bruna, il Sovata, il Cecina, corsi d’acqua che hanno tutti raggiunto il secondo livello di guardia. Questo quanto comunica la Sala operativa permanente della protezione civile regionale.
Particolare attenzione viene prestata a Cecina e Pecora, per i quali nelle prossime 3-6 ore è previsto un innalzamento dei livelli per una linea di precipitazioni in arrivo. Per l’Ombrone la fase più critica è prevista a partire dalle ore 21 e si protrarrà per tutta la notte. A Buonconvento è esondato, allagando i campi. A Grosseto è in funzione la sala operativa della protezione civile.

Sempre in Maremma, a Manciano e Capalbio, è stata disposta la chiusura delle scuole, mentre i mezzi comunali stanno provvedendo a preallertare le popolazioni.

In provincia di Siena sono segnalate esondazioni del reticolo minore in Val d’Arbia, nei comuni di  Monteroni d’Arbia a Asciano. Al momento è interrotta la SP 103 in località Castiglione del Bosco, mentre sulla SP 34/D, in comune di Murlo, è stato chiuso un ponte nel tratto che conduce all’abitato di Bibbiano.

In provincia di Firenze è bloccata la SP 85, che collega Reggello a Vallombrosa, per un albero caduto in località Pontone. Sempre nel comune di Reggello è parzialmente interrotta la Sp 87 per uno smottamento e in località Pulica l’allagamento di una strada vicinale ha isolato una comunità di recupero, che è tuttavia in costante contatto telefonico con il centro intercomunale del Mugello. Monitorati i tratti fiorentini del Bisenzio e dell’Ombrone pistoiese, che è sotto controllo anche nel tratto pistoiese.

Chiusa una corsia dell’A1, al chilometro 294 (in prossimità della galleria del Melarancio).

9 su 10 da parte di 34 recensori Maltempo, il punto della Sala operativa permanente della protezione civile regionale toscana Maltempo, il punto della Sala operativa permanente della protezione civile regionale toscana ultima modifica: 2014-01-31T01:51:52+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento