Firenze, via Arte della Lana installati paletti e catene a tutela dell’area pedonale

“Avevamo preso l’impegno di intervenire per una maggiore tutela di via Arte della Lana e l’abbiamo rispettato”. È quanto commenta l’assessore alla mobilità Filippo Bonaccorsi dopo l’installazione dei paletti e delle catene a protezione della strada tra Orsanmichele e Palazzo dell’Arte della Lana. Una strada pedonale, ma che veniva spesso utilizzata come zona di sosta da furgoncini o da pulmini turistici. A seguito della richiesta della soprintendenza ai beni ambientali e architettonici di installare catene o pilomat alle estremità della stradina, l’assessore Bonaccorsi aveva assicurato che l’intervento sarebbe stato fatto. E l’impegno è stato mantenuto: dopo i tempi necessari per sopralluogo, progettazione ed esecuzione dei lavori, paletti e catene sono stati installati alle due estremità di via Arte della Lana. “Si tratta di un piccolo intervento – sottolinea l’assessore Bonaccorsi – perché riguarda pochi metri di strada, ma dal grande significato: in questo modo garantiamo una maggiore tutela ad una strada su cui si affacciano importanti monumenti e molto frequentata dai turisti”.

Lascia un commento