Trasporto pubblico, a Firenze il biglietto più economico

Il biglietto del trasporto pubblico meno caro d’Italia, almeno tra le grandi città con più di 350 mila abitanti. Firenze si aggiudica il primato con il biglietto ordinario di Ataf di 1,20 euro dopo il recente aumento di Palermo ad 1,40 euro.
“Non possiamo che esprimere soddisfazione per questo primato che va a tutto vantaggio dei cittadini – commenta l’assessore alla mobilità Filippo Bonaccorsi –. Il costo del biglietto ordinario a Firenze è fermo dal 2007, quando la città balzò ai disonori della cronaca per avere il ticket più caro d’Italia. Adesso, sette anni dopo, il prezzo del biglietto è sempre 1,20 euro e tutto questo senza inficiare la qualità del servizio nonostante i continui tagli delle risorse destinate al trasporto pubblico. E soprattutto senza che i cittadini debbano coprire eventuali diseconomie di gestione”.
I costi dei biglietti delle altre grandi città vanno da 1,50 euro di Roma, Milano, Torino e Genova all’1,30 di Bologna e Napoli passando appunto per 1,40 euro di Palermo.
“Stiamo lavorando con la Regione Toscana e commissione consiliare comunale su un pacchetto di misure e finanziamenti per gli utenti del trasporto pubblico fiorentino e non mancheranno alcune sorprese” conclude l’assessore Bonaccorsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trasporto pubblico, a Firenze il biglietto più economico Trasporto pubblico, a Firenze il biglietto più economico ultima modifica: 2014-01-30T03:07:10+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento