Si cerca la reliquia di Giovanni Paolo II rubata

I tre uomini fermati per il furto sacrilego hanno collaborato nell’indicazione del posto dove si sono disfatti del pezzo di stoffa con il sangue del Pontefice. Dopo essere stati fermati e interrogati a lungo sono stati rimessi in libertà. La procura della Repubblica dell’Aquila non ha ritenuto che vi fossero elementi sufficienti per l’arresto. Il procedimento prosegue con gli indagati liberi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Si cerca la reliquia di Giovanni Paolo II rubata Si cerca la reliquia di Giovanni Paolo II rubata ultima modifica: 2014-01-30T20:15:11+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento