I grillini accusano Napolitano di attentato alla Costituzione

Una memoria di dieci pagine presentata a Montecitorio, formata da Federico D’Inca trasmessa al presidente della Giunta per le Autorizzazioni Ignazio La Russa. E’ partita l’accusa formale dei grillini al Capo dello Stato. “Il Movimento 5 Stelle come annunciato in Aula dal capogruppo al Senato Vincenzo Maurizio Santangelo – è scritto in una nota – ha formalmente depositato in entrambi i rami del Parlamento la denuncia per la messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano”. La procedura è partita. In mattinata la conferenza stampa del movimento di Beppe Grillo.

Lascia un commento