Bologna, arrestato in Danimarca il maniaco romeno che ha terrorizzato la città

Lo straniero che all’inizio di gennaio ha colpito in maniera seriale sarebbe stato arrestato in Danimarca. Si tratta di un romeno di 27 anni residente a Bologna. Il giovane è stato raggiunto da un mandato d’arresto europeo. Sarebbe l’autore di almeno due aggressioni a sfondo sessuale avvenute nel capoluogo emiliano e in provincia.

Lascia un commento