Napoli, evasione imposte sui redditi sequestrati 7 milioni

I Finanzieri del comando provinciale di Napoli, su disposizione del Gip del Tribunale di Nola , hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo dell’importo equivalente, tra beni e disponibilità finanziarie, nei confronti di alcuni imprenditori che operano nel commercio all’ingrosso di rottami metallici nell’area vesuviana. Gli indagati emettevano ed utilizzavano fatture per operazioni inesistenti.

Lascia un commento