Potenza, edilizia ricostituire Tavolo permanente crisi

“In Basilicata, rispetto al periodo pre- crisi (biennio 2007-2008), la caduta dell’occupazione ha ormai largamente superato 1/3 della forza lavoro complessiva impiegata nel comparto delle costruzioni e delle opere civili, con una perdita di oltre 7 mila unità di lavoro equivalenti, ed agli stessi lavoratori occupati si è significativamente ridotto il numero medio pro-capite di ore lavorate con conseguente pesante ridimensionamento del reddito medio annuo”.
Lo afferma la Fillea Cgil, che in una lettera aperta all’assessore all’Ambiente e Territorio, Aldo Berlinguer, chiede che “venga assicurata una immediata ripresa di operatività all’attività dell’Osservatorio Regionale Edilizia e Opere Pubbliche e garantita continuità e maggiore efficacia al “Tavolo Permanente” sulla crisi dell’edilizia”.
“L’Osservatorio – insediato presso il Dipartimento infrastrutture ed Opere Pubbliche della Regione solo agli inizi della scorsa estate, anche in funzione di supporto ed ausilio allo stesso svolgimento del tavolo politico sulla crisi- ha svolto e può continuare a svolgere un ruolo importante e positivo – spiega il sindacato – nell’affrontare le frequenti criticità di varia natura che si frappongono e/o ritardano la cantierizzazione dei progetti infrastrutturali e di opere pubbliche e degli interventi privati sovvenzionati e/o incentivati con risorse pubbliche”. Ciò “monitorandone costantemente tutte le fasi del ciclo di programmazione ed esecuzione, nel vigilare sulle condizioni di trasparenza ed efficienza del mercato degli appalti pubblici e privati per prevenire e contrastare le dinamiche degenerative della concorrenza sleale e nel promuovere un’azione più complessiva di controllo sociale contro il rischio di infiltrazione della criminalità organizzata nei gangli più esposti del mercato pubblico e privato della costruzioni e delle opere civili”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, edilizia ricostituire Tavolo permanente crisi Potenza, edilizia ricostituire Tavolo permanente crisi ultima modifica: 2014-01-28T09:48:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento