Cosenza, sequestrati 100 milioni di euro all’imprenditore Pietro Citrigno

Nel provvedimento rientrano anche due cliniche, sequestrate dalla Dia di Catanzaro a Pietro Citrigno. Il provvedimento a carico dell’imprenditore cosentino condannato in via definitiva per usura, e dei suoi familiari, è stato emesso dal tribunale di Cosenza su proposta del direttore della Dia a seguito di accertamenti patrimoniali effettuati dagli uomini della sezione operativa Dia di Catanzaro.

Lascia un commento