Fossombrone, 3 giovani feriti in un agguato avvenuto in un ristorante

Uno di loro è ferito in modo grave. I tre sono stati feriti da due minorenni, un naziskin diciassettenne e un albanese. Secondo i Carabinieri, il simpatizzante di estrema destra avrebbe prima provocato e poi aggredito i tre giovani, tutti italiani. Uno è stato colpito al volto con una coltellata e ci sono voluti 40 punti di sutura. I due aggressori fermati dai Carabinieri.

Lascia un commento