Bolzano, tornano le Lingue al cinema

Nell’ambito del ciclo “Lingue al cinema” vengono proposte proiezioni di film in inglese, francese, spagnolo e tedesco, (sottotitolati in lingua originale). Le proiezioni sono precedute da un’introduzione a cura di un esperto di madrelingua che, oltre ad introdurre il film, distribuisce un’utile scheda che contestualizza gli aspetti linguistici più importanti.
Dopo la proiezione gli spettatori possono fermarsi per scambiare impressioni e opinioni su quanto visto, naturalmente nella lingua del film. Anche il dibattito è mediato da un esperto di madrelingua. L’ingresso è libero, ma i posti sono limitati.
Come sottolinea l’assessore provinciale alla cultura italiana, Christian Tommasini, la rassegna di film in lingua originale costituisce un’occasione per approfondire le proprie conoscenze linguistiche in modo piacevole seguendo la passione per il cinema.

Il ciclo filmico, con proiezioni ad ingresso libero, ma con posti limitati, prenderà il via giovedì 30 gennaio 2014

– alle ore 18.00 presso il Centro Multilingue Bolzano al Centro culturale Trevi, in via Cappuccini 28 a Bolzano, nella Sala al 1° piano, con il film in spagnolo, senza sottotitoli, “Arrugas” (Spagna 2011 – Titolo italiano Rughe), un lungometraggio d’animazione del regista Ignacio Ferreras al suo esordio che tratta il tema della vecchiaia. Il film si ispira alla graphic novel di Paco Roca (che ha contribuito direttamente alla stesura della sceneggiatura). Nel cast Tacho González, Álvaro Guevara, Mabel Rivera

Emilio, che inizia ad avere accenni del morbo di Alzheimer, viene messo in casa di riposo dal figlio. Qui fa amicizia con Miguel. Nella struttura vi sono persone più avanti con la malattia di cui vengono tracciati dei vividi ritratti.

– alle ore 18.00 presso la Mediateca Multilingue Merano, in piazza della Rena 10 a Merano, con il film in francese “Paris” scritto e diretto da Cedric Klapisch (Francia 2008); tra gli intepreti Juliett Binoche, Romain Duris e Fabrice Luchini.

Il film drammatico/sentimentale parla di un ballerino professionista, che per un grave problema cardiaco deve cambiare totalmente vita. In attesa di un trapianto risolutivo, la sorella Elise si occupa di ludi dopo essersi trasferita con i tre figli a casa sua a Parigi. L’ex ballerino osserva dal balcone le persone e le storie che le riguardano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, tornano le Lingue al cinema Bolzano, tornano le Lingue al cinema ultima modifica: 2014-01-24T10:59:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento