Renzi fuoriclasse dello spreco. Rieleggerlo costerebbe ai fiorentini oltre 7 milioni

“Oltre 7 milioni di euro. Ecco quanto spenderebbero i fiorentini per ricandidare il sindaco Renzi”. A dirlo è il consigliere Francesco Torselli (FDI) insieme ai consiglieri regionali Giovanni Donzelli e Paolo Marcheschi che stamani hanno fatto una conferenza stampa in Palazzo Vecchio. “Al di là dell’opportunità politica – spiega Torselli-, è bene sapere quanto ci costano i capricci di Renzi. Votare per il sindaco di Firenze – continua Torselli insieme a Donzelli e Marcheschi – costa 3milioni 508mila euro. Sappiamo tutti che Renzi vuole ricandidarsi a sindaco nel 2014 ma anche lasciare l’incarico dopo 8 mesi, quando si giocherà la partita per la premiership del Paese. Al di là del fatto che ci pare una mancanza di rispetto politica, questa bizzarria costerà salata. Facendo due conti, se Renzi fosse rieletto nel 2014 costerebbe alle tasche dei fiorentini 880mila euro al mese, ovvero 30mila euro al giorno, che significherebbe più di 20euro al minuto”. Per Donzelli “Renzi fra sprecare 3milioni di euro. Basta , non se ne può più di vedere questi politici che non riescono a rimanere senza poltrona e fare poi pagare tutto questo ai fiorentini”. “E’ bene sapere – conclude Marcheschi- quanto ci costa l’eccessiva disinvoltura di Renzi. E sarebbe poi eticamente importante poter dare alla città un programma politico per 5 anni, come fa qualsiasi sindaco che si candida. Lo vediamo difficile- concludono Torselli, Donzelli, Marcheschi- con un sindaco destinato ad altri scenari nazionali”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Renzi fuoriclasse dello spreco. Rieleggerlo costerebbe ai fiorentini oltre 7 milioni Renzi fuoriclasse dello spreco. Rieleggerlo costerebbe ai fiorentini oltre 7 milioni ultima modifica: 2014-01-23T02:30:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento