Potenza, vertenza Lsu Cisl mobilitazione se non si sbloccano fondi

In una nota, la Cisl fa sapere di essere “pronta a dare battaglia sulla vertenza dei lavoratori socialmente utili, senza lavoro e senza salario dal primo gennaio”.
Il segretario regionale Enrico Gambadella – ricorda una nota – ha avviato una serie di interlocuzioni con i sindaci dei Comuni che utilizzano gli Lsu per garantire diversi servizi ai cittadini, “servizi al momento sospesi in mancanza di risorse finanziarie. La situazione – aggiunge Gambardella – è molto critica e non ci si può più nascondere dietro la storia dell’esercizio provvisorio. Pur comprendendo le difficoltà legate alla molteplicità delle vertenze aperte sul tavolo del nuovo assessore, troviamo inspiegabile che non si sia ancora proceduto all’approvazione della delibera per la prosecuzione dei progetti, ritardo che ha già provocato ai lavoratori la perdita di una mensilità e un crescente disagio economico, mentre molti Comuni sono alle strette sui servizi erogati in economia grazie proprio agli Lsu.
In attesa di capire che piega prenderà al vertenza – conclude la Cisl – ci s si prepara alla mobilitazione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, vertenza Lsu Cisl mobilitazione se non si sbloccano fondi Potenza, vertenza Lsu Cisl mobilitazione se non si sbloccano fondi ultima modifica: 2014-01-23T02:08:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento