Giorno della memoria, Fiorentina e Regione ancora insieme contro il razzismo

Sessantanove anni dopo la chiusura di Auschwitz, ACF Fiorentina e Regione Toscanarinnovano il proprio rifiuto per qualsiasi forma di discriminazione e razzismo in occasione del “Giorno della Memoria 2014” lunedì prossimo 27 gennaio.

Così anche quest’anno, prima del fischio d’inizio dell’incontro di Coppa Italia, alcuni atleti del settore giovanile della Fiorentina esporranno uno striscione per dire “No al razzismo” e per ricordare con forza l’importanza e l’attualità di questo messaggio.

Anche Manuel Pasqual e Juan Cuadrado hanno voluto ribadire, a nome della squadra e della società, l’impegno comune nella lotta all’odio e all’intolleranza razziale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Giorno della memoria, Fiorentina e Regione ancora insieme contro il razzismo Giorno della memoria, Fiorentina e Regione ancora insieme contro il razzismo ultima modifica: 2014-01-23T19:39:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento