Delegazione Rete imprese materana a Roma il 18/02

Anche Rete Imprese per l’Italia della provincia di Matera parteciperà alla mobilitazione che si terrà a Roma il 18 febbraio prossimo per chiedere a Governo e Parlamento una svolta di politica economica. “Senza l’impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro” è lo slogan della manifestazione che vedrà confluire in piazza del Popolo a Roma da ogni parte d’Italia le molte rappresentanze di imprenditori di Confesercenti, Confartigianato, Confcommercio, Cna e Casartigiani.
Nella manifestazione di Roma sarà presentato un manifesto con le proposte e le richieste di Rete Imprese Italia per un reale cambiamento economico e sociale.
La crisi, la crescita allarmante della disoccupazione e una pressione fiscale, locale e nazionale, che anche nel 2014 rimarrà a livelli intollerabili, rischiano di prolungare i loro effetti sulle imprese, già stremate da forti difficoltà, e provocare un ulteriore impoverimento delle famiglie. Anche nella provincia di Matera da anni si è oramai alle prese con i morsi di una crisi economica senza precedenti che colpisce duramente imprese commerciali, artigianali e famiglie. “Si tratta di un momento storico – concludono all’unisono i rappresentanti delle associazioni aderenti a Rete Imprese per l’Italia della provincia di Matera per far sentire la propria voce e le proprie ragioni. Una grande iniziativa di piazza, con duplice obiettivo: rendere evidente a Governo, Parlamento e Istituzioni, il profondo disagio delle nostre imprese; dare visibilità, slancio, orgoglio alla rappresentanza datoriale ed al suo imprescindibile ruolo per favorire lo sviluppo e la ripresa economica.
Rete Imprese per l’Italia si mobilita per portare in piazza del Popolo a Roma una nutrita delegazione di imprenditori della nostra Provincia e organizzerà per il 18 febbraio pullman che partiranno da pìù punti di raccolta”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Delegazione Rete imprese materana a Roma il 18/02 Delegazione Rete imprese materana a Roma il 18/02 ultima modifica: 2014-01-23T21:58:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento