Tour ebraico per gli studenti della scuola media Fibonacci di Pisa

I ragazzi della 3A e 3B  della scuola media Fibonacci di Pisa dalle 9,30, parteciperanno al progetto didattico “Saperi e Sapori nella Livorno ebraica”.
Il progetto è curato dalla Cooperativa Amaranta Service in collaborazione con il Comune di Livorno (in particolare con la Direzione Comunale del Mercato Centrale e con il Centro per la Ricerca Educativa e Didattica del Comune, CRED) e la Comunità Ebraica livornese. L’obiettivo è quello di coniugare la conoscenza dell’importante comunità ebraica, strettamente connessa con la storia cittadina sia per quanto riguarda monumenti ed edifici sia per quanto riguarda gli usi e i costumi.
Dopo la visita alla moderna sinagoga, simbolo della Comunità ebraica livornese e opera dell’architetto romano Angelo Di Castro, i ragazzi saranno ospiti del Mercato Centrale nel cuore di Livorno.
Faranno la spesa tra i banchi del mercato e dopo, all’interno del Salone delle Gabbrigiane sugli originali banchi in marmo, impasteranno tutti gli ingredienti insieme alla cuoca della comunità ebraica Yael Techiouba, per realizzare i famosi dolcetti livornesi di origine sefardita: le roschette.
Conosciute solo a Livorno, in Portogallo e in Brasile le roschette vengono realizzate da sempre con ingredienti molto semplici e che possono essere cucinate sia dolci che salate, anche se generalmente in vendita le troviamo nella seconda versione.
Gli studenti, dopo aver partecipato attivamente al laboratorio di cucina, riceveranno la ricetta e gusteranno le famose ciambelline che verranno donate da alcuni esercenti del Mercato Centrale.

Per il progetto “Saperi e sapori” sono previsti nuovi laboratori e uscite anche per il prossimo mese: Giovedì 6 e mercoledì 19 febbraio sarà la volta degli studenti delle scuole superiori “ISIS Piombino”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tour ebraico per gli studenti della scuola media Fibonacci di Pisa Tour ebraico per gli studenti della scuola media Fibonacci di Pisa ultima modifica: 2014-01-21T03:33:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento