Lucani all’estero votino per corrispondenza

“Sententomi via e- mail con il vice-presidente del Consiglio del Parlamento europeo, onorevole Gianni Pittella – riferisce Ticchio – ho colto l’occasione per invitarlo, in vista delle imminente elezioni europee, adoperarsi affinchè anche noi che abitiamo in Svizzera e, non solo, possiamo partecipare da cittadini attivi a questa consultazione elettorale attraverso il voto per corrispondenza nella circoscrizione Aire del territorio di propria competenza. Anche perchè non vorremmo – dice Ticchio – assistere al fenomeno del forte astensionismo verificatosi il 17 e 18 novembre, in occasione delle votazioni regionali”.

“Spero che Pittella, con il suo impegno, riesca ad ovviare a questa anomalia tutta Italiana, visto che ci sono già altri Paesi europei che permettono ai propri concittadini residenti all’estero di espletare il proprio diritto di voto, nonostante abbiano la loro residenza fuori dai confini nazionali”.

“Lo stesso invito è rivolto alla Regione Basilicata, invito che rivolgo al nuovo presidente, Marcello Pittella, al nuovo presidente del Consiglio regionale, Piero Lacorazza, a tutti i consiglieri eletti in questa X legislatura. Un appello, infine, a tutti i Parlamentari lucani, anche in occasione della revisione in corso della legge elettorale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucani all’estero votino per corrispondenza Lucani all’estero votino per corrispondenza ultima modifica: 2014-01-21T19:47:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento