Como, via libera al centro di raccolta in via Stazzi

Via libera del consiglio comunale alla realizzazione di un centro di raccolta dei rifiuti definitivo, da parte di Aprica, la società che si è aggiudicata l’appalto dei servizi di nettezza urbana, nell’area comunale di via Stazzi. Il provvedimento – emendato dall’esecutivo con un’aggiunta tecnica nella parte riferita al Piano di Governo del Territorio e alla sua pubblicazione sul Burl – è stato approvato con 22 voti favorevoli e 8 astenuti. I lavori del consiglio sono proseguiti con la presentazione della mozione del consigliere Luca Ceruti (Movimento 5 Stelle) su writers e imbrattamenti. Alla mozione è stato presentato dal consigliere Alessandro Rapinese (Adesso Como) un emendamento, approvato (21 voti favorevoli, 3 contrari, 6 astenuti). La proposta di Rapinese impegna la giunta a costituirsi parte civile in tutti i processi contro i writers (il testo di Ceruti lo prevedeva solo per quelli colti in flagranza di reato). La discussione e la votazione proseguiranno il 27 gennaio alle ore 20.15 a Palazzo Cernezzi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Como, via libera al centro di raccolta in via Stazzi Como, via libera al centro di raccolta in via Stazzi ultima modifica: 2014-01-21T19:04:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento