Terremoti magnitudo 4.2, 2.6 e 3.7 Campania e Molise momenti di grande paura

Rispettivamente alle 8.12, alle 8.21 e alle 8.55 si sono susseguite 3 nuove scosse sismiche di magnitudo 4.2, 2.6 e 3.7 registrate sui monti del Matese con epicentro come il 29 dicembre a Piedimonte Matese, tra Caserta e Benevento, con profondità che va dagli 11 ai 18 km.

Le località prossime all’epicentro sono i comuni di Castello del Matese, Piedimonte Matese e San Potito Sannitico, nel Casertano, e di Cusano Mutri in provincia di Benevento.

Le scosse sono state avvertito anche a Napoli, nei quartieri del Vomero, nella zona portuale e anche in provincia. Decine di chiamate ai vigili del fuoco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terremoti magnitudo 4.2, 2.6 e 3.7 Campania e Molise momenti di grande paura Terremoti magnitudo 4.2, 2.6 e 3.7 Campania e Molise momenti di grande paura ultima modifica: 2014-01-20T08:58:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento