Roma, lite per gelosia trentenne dell’Aurelio accoltella fidanzato

Il tentato omicidio è avvenuto in un appartamento di via Val Cannuta dove un’italiana di 37 anni ha colpito al petto il fidanzato di 41 anni, con un coltello da cucina durante una lite per motivi di gelosia.

Il fendente ha ferito in modo grave l’uomo che è stato ricoverato in ospedale al Policlinico Gemelli. La donna è stata arrestata dalla polizia per tentato omicidio. Ad avvisare il 113 sono stati i vicini che hanno sentito la violenta lite e le urla. Al loro arrivo i poliziotti hanno trovato la donna, ancora in stato confusionale nell’androne del palazzo e quando sono saliti nell’appartamento il personale del 118 stava prestando le prime cure al suo fidanzato che giaceva in terra.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento