Modena, tracimato il fiume Secchia in zona San Matteo

Poco dopo le 7 di questa mattina, domenica 19 gennaio, a causa di un cedimento dell’argine destro all’altezza di via Canaletto 917, vicino al ponte dell’Uccellino già chiuso da ieri come gli altri ponti cittadini, il fiume Secchia è esondato andando ad allagare la zona di San Matteo. La popolazione, radunata in un punto di incontro, si sta ora ricoverando alla Polisportiva Modena Est. Con la collaborazione dei Servizi sociali del Comune si sta sgomberando il pensionato privato per anziani Villa Anna di via Canaletto 1007 per mettere in sicurezza gli ospiti.

L’acqua tracimata del Secchia si sta dirigendo verso Albareto e Bastiglia, dove la popolazione è stata avvisata con altoparlanti, e con la Protezione civile e i Vigili del fuoco presenti sul posto, di mettere in sicurezza i piani terra e salire ai primi piani.

Alle 9.20 è stata chiusa via Emilia Est in località Fossalta, a causa della piena del torrente Tiepido. Bloccato di conseguenza il traffico fra Modena e Bologna, che viene deviato su percorsi alternativi.

Dopo le 11 è stata invasa dall’acqua anche la rotatoria tra la nazionale per Carpi e Campogalliano. Sul posto Polizia municipale, Vigili del fuoco e Protezione civile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, tracimato il fiume Secchia in zona San Matteo Modena, tracimato il fiume Secchia in zona San Matteo ultima modifica: 2014-01-19T10:54:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento