Venezia, la Provincia premia gli atleti di karate Francesco Angiolini e Irene Callegari

L’assessore provinciale allo Sport Raffaele Speranzon ha premiato i  giovani atleti di karate, Francesco Angiolini e Irene Callegari, che si sono distinti con  successo al Campionato Mondiale di Karate Wado-ryu -WKF International a Londra. I due atleti erano accompagnati dall’allenatore Sandro Angolini. Ai campioni è stata regalata una borsa con la scritta “Life is better with sport” contenente un libro, un poster di Venezia ed un asciugamano da palestra. Entrambi gli atleti hanno centrato il podio: Angiolini ha conquistato la medaglia d’oro e Callegari la medaglia di bronzo

L’assessore Speranzon ha dichiarato che “siamo stati orgogliosi di poter premiare dei giovani atleti veneziani per il loro importante successo, frutto di sacrificio, volontà e costanza. Noi ci auguriamo che il premio ricevuto sia di buon auspicio perchè possano centrare altri prestigiosi traguardi, le loro vittorie sono la chiara dimostrazione che questo territorio ha da sempre un enorme serbatoio di potenzialità nelle diverse discipline sportive. Nella nostra provincia sono attive 1580 associazioni che si occupano di sport con 34 discipline sportive e con molte persone che in silenzio senza godere dei riflettori riescono a conseguire risultati di alto prestigio. La Provincia sullo sport in questi anni ha investito circa 600 mila euro, nonostante i tagli che si sono abbattuti sull’Ente”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, la Provincia premia gli atleti di karate Francesco Angiolini e Irene Callegari Venezia, la Provincia premia gli atleti di karate Francesco Angiolini e Irene Callegari ultima modifica: 2014-01-17T09:30:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento