Palma Campania, nella zona industriale trovato il cadavere dell’imprenditore Antonio Ferrara

La moglie e gli altri familiari hanno riconosciuto degli oggetti appartenuti all’uomo. I resti delle sua ossa sono stati trovati dai Carabinieri della compagnia di Nola presso la nuova zona industriale di Palma Campania, nei pressi dell’ex cava D’Ascoli, in località Novesche.

Il cadavere è di Antonio Ferrara, l’imprenditore di Palma Campania sparito il 9 dicembre del 2012. La sua auto fu trovata nelle campagne tra San Gennaro Vesuviana e Palma Campania a circa un chilometro dal luogo dove sono stati rivenuti i suoi resti. Al corpo di Ferrara i militari dell’Arma diretti dal capitano Michele Capurso sono arrivato dopo una serie di indagini.

Lascia un commento