Potenza, Carretta su nodo complesso del Gallitello

“Le polemiche sul Nodo Complesso del Gallitello non intaccano il lavoro che l’Amministrazione sta portando avanti per il raggiungimento di una veloce risoluzione, che deve essere considerato l’obiettivo primario per assicurare alla comunità la fruizione di un bene strategico in tema di mobilità e viabilità.”Così il capogruppo del Pd Gianpaolo Carretta per il quale “il Sindaco Santarsiero e l’Assessore alla Viabilità Pesarini hanno sempre messo in campo tutte le possibili iniziative giuridico-procedurali per arrivare alla ripresa dei lavori e al completamento di questi, la cui realizzazione includerà nuove aree di svincolo che miglioreranno la transitabilità e la viabilità in un’area densamente trafficata, eliminando anche l’annoso problema dell’attraversamento del passaggio a livello, ricordando però che la prima causa di rallentamento è stata dovuta all’area archeologica emersa nel corso dei lavori.Appare inspiegabile aver ritenuto più importante denunciare la difformità dei lavori del Nodo Complesso del Gallitello in una nota pubblicata su facebook, anziché informare le autorità competenti e la stessa l’Amministrazione comunale di tutti gli elementi tecnici relativi ai lavori di questa importantissima opera pubblica. È da apprezzare la nota formale inviata dal Sindaco per chiedere che siano messe in luce le deformità denunciate, che però non trovano alcun riscontro dalla direzione dei lavori, che ha invece garantito la perfetta conformità dell’opera in atto, rispetto agli elaborati progettuali depositati presso la competente struttura regionale.Si auspica, dunque, – conclude- che, con i dovuti tempi tecnici e burocratici, l’opera venga terminata il prima possibile, evitando inutili strumentalizzazioni, di cui inevitabilmente approfittano tutti coloro che non hanno realmente a cuore l’interesse del bene comune cittadino.”

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento