Pallanuoto Serie A1 femminile, divorzio tra il Rapallo e l’allenatore Mario Sinatra

Un fulmine e ciel sereno. All’indomani della conclusione del girone di andata del massimo campionato femminile di pallanuoto, torneo attualmente dominato dall’Orizzonte Catania davanti a Rapallo e Mediterranea Imperia (l’assegnazione del tricolore passerà tuttavia attraverso una final four) il Rapallo, società campione d’Italia in carica, ha deciso di cessare il suo rapporto con l’allenatore Mario Sinatra. La società ligure ha affidato la notizia ad uno scarno comunicato di poche righe. “Divergenza tecniche” la motivazione che si legge nella comunicazione, il che vuol dire tutto e niente. Di certo il rapporto tra l’allenatore, la squadra e la dirigenza non era più lo stesso da un po’ di tempo a questa parte e la sconfitta interna patita nell’anticipo di venerdì scorso in casa, nel big match contro l’Orizzonte Catania, deve aver inciso notevolmente, acuendo i problemi.

Qui di seguito il testo del Comunicato emesso dal Rapallo:  “Si separano le strade tra la ASD Rapallo Pallanuoto e il tecnico Mario Sinatra per motivi riconducibili a divergenze tecniche. La Società ringrazia il sig. Sinatra per il lavoro svolto fino ad oggi con grande professionalità e per gli importanti successi conseguiti, augurandogli un futuro sportivo ricco di altrettante soddisfazioni”.

Il girone di ritorno del campionato di A1 inizierà sabato 18 con queste partite:

Firenze PN – RN Bogliasco; Plebiscito Padova – WP Messina; Prato – Mediterranea Imepria; Blu team – Orizzonte Catania e Rapallo – RN Bologna.

Da domenica 19 a mercoledì 22 gennaio il Commissario tecnico della Nazionale, Fabio Conti ha convocato ventun giocatrici per un collegiale presso il centro federale di Ostia in preparazione della sfida di World League in programma il 18 febbraio ad Imperia (piscina Felice Cascione) contro la Grecia.

Venerdì 24 gennaio sono in programma le gare del terzo turno dei gironi europei di World League femminile. Il Setterosa, capolista del Gruppo B a 6 punti dopo le vittorie con Grecia (12-9) e Ungheria (9-7), osserva un turno di riposo.

Questo l’elenco dei nomi delle giocatrici che prenderanno parte al collegiale di Ostia: Sara Dario, Medea Verde e Laura Teani (Plebiscito Padova), Silvia Motta, Gloria Giachi, Laura Repetto (Firenze Waterpolo), Rosaria Aiello, Tania Di Mario, Valeria Palmieri, Federica Radicchi e Arianna Garibotti (Orizzonte Catania), Aleksandra Cotti, Teresa Frassinetti, Roberta Bianconi, Elisa Queirolo (Rapallo Pallanuoto), Giulia Emmolo e Giulia Gorlero (Mediterranea Imperia), Chiara Tabani e Giuditta Galardi (Waterpolo Prato), Alessia Millo (RN Bogliasco), Fabiana Sparano (Despar Messina).

Lo staff è composto dal CT Fabio Conti, dall’assistente Luca Tarquini, dal preparatore atletico Valerio Viero, dal team manager Barbara Bufardeci, dal preparatore atletico Simone Cotini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pallanuoto Serie A1 femminile, divorzio tra il Rapallo e l’allenatore Mario Sinatra Pallanuoto Serie A1 femminile, divorzio tra il Rapallo e l’allenatore Mario Sinatra ultima modifica: 2014-01-14T15:06:50+00:00 da Damiano Di Giuseppe
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento