Nuovo sistema urbano monumentale museale archivistico lucchese

SUMMA, questa la parola chiave delle politiche culturali legate all’impianto museale della città da sviluppare nel 2014: un Sistema Urbano Monumentale Museale Archivistico Lucchese che renda omogenea e coordinata la gestione dei musei comunali. Un percorso, in sostanza, che garantisca la percezione di un sistema unitario nonostante formato da strutture diverse e distaccate.

L’Amministrazione Tambellini intende quindi dare omogeneità al sistema museale civico: il SUMMA, in sostanza permetterà di coordinare le attività e l’offerta archivistico-museale, svolgere campagne promozionali e informative sul territorio nazionale e estero delle attività annualmente programmate dai rispettivi Musei e Archivi comunali, reperire contributi e sponsorizzazioni delle attività di eventi culturali programmati. Inoltre attraverso il sistema di coordinamento tra le strutture sarà possibile razionalizzare le spese gestionali al fine di garantire economie di scala, altrimenti di difficile attuazione nella gestione singola delle rispettive strutture.

In quest’ottica saranno resi omogenei gli orari di apertura delle strutture museali ai flussi turistici di alta e bassa stagione. Saranno inoltre uniformati i costi e le forme di fruizione per l’utilizzo degli spazi museali comunali con le altre strutture date in utilizzo: da Aprile 2014, con l’inizio della stagione turistica, gli spazi liberi dei rispettivi Musei civici potranno essere concessi per lo svolgimento di manifestazione richieste e organizzate da terzi.

Altra priorità del nuovo sistema gestionale, sarà la maggiore fruizione e condivisione degli accessi ad alcune strutture. La principale novità in questo ambito riguarda il fatto che dal 2014, dall’inizio del periodo di alta stagione turistica, l’ingresso dei visitatori alla Torre Guinigi avverrà esclusivamente dall’annesso ingresso del Palazzo Guinigi ove ha sede il MUST. Saranno rese maggiormente ricche di servizi e gestite in forma comune le strutture Museali e Archivistiche comunali. Al Museo della Città è prevista inoltre l’apertura di un servizio di caffetteria/ristorazione..

La volontà dell’Amministrazione inoltre è quella di realizzare attività congiunte tra le strutture archivistiche museali comunali e gli organizzatori dei maggiori eventi. Altra novità in vista dell’apertura dell’alta stagione turistica e la realizzazione di un nuovo biglietto cumulativo a lettura digitale con teconolgia Qrcode, attraverso il quale semplificare la contabilità degli incassi. Inoltre tale forma d’ingresso potrà prevedere, se richiesto, l’inclusione dell’ingresso a pagamento agli altri eventi culturali che annualmente si svolgono oppure l’ingresso a nuovi percorsi museali ed espositivi (percorsi pucciniani, percorsi museali, percorsi devozionali).

9 su 10 da parte di 34 recensori Nuovo sistema urbano monumentale museale archivistico lucchese Nuovo sistema urbano monumentale museale archivistico lucchese ultima modifica: 2014-01-12T09:21:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento