Milano ricorda il vigile urbano Nicolò Savarino ucciso da Remi Nikolic

Il ghisa è stato investito e ucciso il 12 gennaio 2012 da un rom minorenne alla guida di un suv mentre svolgeva servizio in un parcheggio di via Varé, nei pressi di piazza Bausan, zona Bovisa. Il 9 dicembre scorso la Sezione minori della Corte d’Appello di Milano aveva condannato l’investitore, Remi Nikolic, a 9 anni e 8 mesi di reclusione, dopo che nel marzo 2013 in primo grado gli era stata comminata una pena di 15 anni.

Il Comune ha organizzato una cerimonia che si è tenuta al Parco di via Livigno 5, intitolato lo scorso anno al quarantenne agente originario di Campobello di Licata, a cui hanno partecipato, oltre ai familiari, il sindaco Giuliano Pisapia, l’assessore alla Sicurezza Marco Granelli e il comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento