Kompatscher incontra il direttivo dell’Unione dei gruppi etnici FUEV

I vertici della FUEV hanno avviato a Bolzano l’attività dell’Unione per il 2014 e nell’occasione una delegazione guidata dal presidente, il danese Hans Heinrich Hansen, e dalla vicepresidente Martha Stocker ha incontrato nel tardo pomeriggio il presidente della Provincia Arno Kompatscher.

Con il nuovo Landeshauptmann si è parlato della futura collaborazione e delle due grandi scadenze dell’anno: le elezioni del Parlamento europeo e la prosecuzione del progetto Minority Safe Pack, l’iniziativa popolare lanciata dalla FUEV nel giugno 2013 a Bressanone per rafforzare i diritti di 40 milioni di europei che appartengono a una minoranza o a un gruppo etnico nell’UE.

Il presidente Kompatscher ha sottolineato che “le prossime elezioni per il Parlamento europeo rappresentano una grande sfida per tutte le minoranze, che hanno la possibilità di far sentire la loro voce a Bruxelles”. Ribadendo la disponibilità della Provincia di Bolzano a sostenere l’attività della FUEV come da consolidata tradizione, Arno Kompatscher ha ricordato che “se le minoranze vogliono raggiungere risultati concreti è fondamentale che collaborino tra di loro”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Kompatscher incontra il direttivo dell’Unione dei gruppi etnici FUEV Kompatscher incontra il direttivo dell’Unione dei gruppi etnici FUEV ultima modifica: 2014-01-10T17:51:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento