Carrara, nessuna retromarcia sugli impegni per la sanità

“Non solo il day hospital oncologico resterà a Carrara, ma nessuna retromarcia è stata fatta riguardo agli impegni presi nel Piano attuativo locale per quanto riguarda gli investimenti previsti su Carrara”.

Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi rassicura il sindaco di Carrara replicando alle sue affermazioni riportate dalle cronache locali.

“La Regione – prosegue Rossi – assicura Carrara e il suo Sindaco che saranno garantiti tutti i finanziamenti stabiliti negli accordi di programma, necessari a realizzare gli impegni contenuti nel Piano con l’apertura del Nuovo ospedale delle Apuane. Al momento queste risorse,  accantonanate e inserite nella Finanziaria regionale recentemente approvata, sono state assegnate alla Asl di Massa e Carrara per una prima tranche”.

 “Anche dopo l’apertura del Nuovo ospedale delle Apuane, Carrara potrà continuare a fornire risposte di qualità ai cittadini in materia sanitaria – aggiunge il presidente della Regione Toscana – Confermiamo dunque quanto già assicurato dai vertici dell’Asl Apuana, e ribadiamo che sarà nostro compito vigilare affinchè non subentrino ostacoli agli adempimenti previsti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carrara, nessuna retromarcia sugli impegni per la sanità Carrara, nessuna retromarcia sugli impegni per la sanità ultima modifica: 2014-01-10T19:10:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento