San Mauro Forte, maggioranza non ha più agibilità

“Mentre la nostra comunità è attanagliata da gravissime emergenze di carattere economico, demografico, urbanistico e quindi sociale, i partiti di maggioranza, Sel e Pd, che amministrano la nostra cittadina, sono alle prese con un guerra intestina a colpi di comunicati stampa”.
Lo rende noto Michele Ciancia, portavoce cittadino di Fratelli d’Italia di San Mauro Forte, secondo cui si tratta di “una guerra attraverso la quale si cerca di scaricare, reciprocamente, le responsabilità di una gestione oggettivamente fallimentare, che, a due anni dalle elezioni, non ha saputo centrare nessuno degli obiettivi che si erano preposti: redazione del regolamento urbanistico, revisione della pianta organica comunale, recupero del centro storico, reperimento di fondi da enti sovracomunali. Una guerra che non fa altro che produrre immobilismo amministrativo e che, soprattutto, impedisce di trovare soluzioni ai problemi”. A parere di Ciancia, “non esistono più i presupposti affinché il centro sinistra continui ad amministrare la nostra città, essendo venuta a mancare, di fatto, l’agibilità politica della maggioranza. Siamo convinti che San Mauro Forte abbia assoluto ed immediato bisogno di una guida politica diversa”.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Mauro Forte, maggioranza non ha più agibilità San Mauro Forte, maggioranza non ha più agibilità ultima modifica: 2014-01-09T17:47:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento