L’Aquila, tangenti post terremoto si dimette il vice sindaco Roberto Riga

L’esponente politico, indagato nell’inchiesta della procura su tangenti e appalti nel post-terremoto, ha annunciato le proprie dimissioni. “Mi tiro da parte come ruolo di vice sindaco e assessore perché vorrei lasciare tranquilla l’amministrazione comunale, il sindaco e la Giunta senza avere dubbi sulla propria attività”.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’Aquila, tangenti post terremoto si dimette il vice sindaco Roberto Riga L’Aquila, tangenti post terremoto si dimette il vice sindaco Roberto Riga ultima modifica: 2014-01-08T16:32:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento