Weekend da record per Officina pratese solo a Befana quasi 900 visitatori

Lungo weekend da record per la mostra “Da Donatello a Lippi”, con oltre 2.500 presenze registrate in tre giorni, tra sabato e lunedì. Solo la festa della Befana ha riversato quasi 900 persone a Palazzo Pretorio: un record assoluto a chiusura di una settimana di successo che ha totalizzato un bilancio di oltre 4mila visitatori, mai così tanti in base alle rilevazioni sull’affluenza.

Per tanti le festività natalizie appena archiviate sono diventate così un’occasione per addentrarsi tra le meraviglie di Palazzo Pretorio e ammirare con calma i capolavori di Paolo Uccello, Filippo e Filippino Lippi prima che la mostra dedicata ai maestri del Quattrocento chiuda i battenti. Ormai, a una settimana dalla chiusura, “Officina pratese” viaggia a quasi 47mila presenze: un bilancio lusinghiero che tiene conto, appunto, anche del boom di visitatori nel periodo delle vacanze natalizie. Tanti i gruppi e le visite organizzate, mentre nelle due ultime settimane al bookshop sono stati venduti ben 164 cataloghi della mostra editi da Skira: un buon modo per conservare il ricordo di suggestivi capolavori del Rinascimento, prima che ritornino a  casa nelle collezioni dei musei di mezzo mondo da cui provengono. Questa è l’ultima settimana per visitare “Officina pratese”: la mostra, che ha avuto vasta risonanza sulla stampa nazionale e internazionale, è visitabile fino a lunedì 13 gennaio 2014: tutti i giorni, dalle 10 alle 19  (la biglietteria chiude un’ora prima) salvo l’apertura serale speciale di giovedì 9 gennaio (fino alle 23) che vedrà come protagonisti gli allievi della scuola di musica “Giuseppe Verdi”. Info:www.officinapratese.com.

9 su 10 da parte di 34 recensori Weekend da record per Officina pratese solo a Befana quasi 900 visitatori Weekend da record per Officina pratese solo a Befana quasi 900 visitatori ultima modifica: 2014-01-07T14:38:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento