Napoli, Università Federico II Gaetano Piccirillo muore ad Ingegneria durante un esame

Lo studente di 19 anni, originario di Maddaloni ma residente a Caserta, è deceduto mentre si trovava nella sede di Piazzale Tecchio per sostenere un esame. Gaetano Piccirillo avrebbe avuto un malore mentre si trovava in aula A e si è accasciato al suolo perdendo i sensi. Il padre, che lo stava aspettando in una sala adiacente, ha riferito che il figlio soffriva di problemi cardiaci. Avrebbe compiuto 20 anni il prossimo mese di febbraio.

Gaetano si è sentito male davanti la professoressa di Analisi matematica, Teresa Radici. A nulla è servito l’intervento dei soccorsi, arrivati poco dopo.

Pietro Salatino, presidente della Scuola Politecnica, ha affermato che si tratta di “una tragedia, si è accasciato ed è morto. Siamo senza parole”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento