Basilicata, trasporto pubblico locale evitare collasso sistema

I segretari dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi e Pino Giordano L’Ugl in una nota stampa rivolgendosi al presidente della Regione Pittella e all’assessore ai trasporti, auspicano che “il sistema di trasporto pubblico locale extraurbano e urbano non rischi il collasso. In Basilicata è a rischio l’occupazione e i collegamenti. Tagli del governo e politiche inadeguate degli enti locali stanno minando il trasporto pubblico. Le imprese che assicurano i servizi di trasporto pubblico hanno grosse difficoltà per mancanza di corrispettivi relativi a lavoro svolto. Se a questo si aggiunge la mancata chiusura di saldi pregressi e il mancato adeguamento tariffario si comprende come la scarsezza di liquidità abbia ingessato la gestione delle imprese paralizzandone completamente le attività”. “Le imprese del Tpl potrebbero saltare da un momento all’altro con l’aggiunta su gravissime ripercussioni sia sul fronte occupazionale, che è ormai acclarato che per le mensilità corrispondenti mancanti le quali, non potranno essere corrisposte ai dipendenti, che su quello dei servizi. L’Ugl chiede all’assessore Aldo Berlinguer di attivarsi mettendo in atto tutti gli strumenti utili a scongiurare l’irreparabile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Basilicata, trasporto pubblico locale evitare collasso sistema Basilicata, trasporto pubblico locale evitare collasso sistema ultima modifica: 2014-01-07T18:23:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento