Il sardo Pinilla dal dischetto spreca la vittoria a Verona

106

Finisce in parità senza reti la prima gara del 2014 domenica ore 15:00. Chievo e Verona si dividono la posta in palio in una gara avara di emozioni. Unico sussulto il calcio di rigore non trasformato dagli ospiti con Pinilla che non finalizza. Il rigore netto è stato concesso al 20′ s.t. per un fallo di Cesar su Pinilla.

CHIEVO-CAGLIARI 0-0

CHIEVO (3-5-1-1): Puggioni; Frey, Cesar, Dainelli; Sardo (dall’11’ s.t. Sestu), Bentivoglio (dal 37’ s.t. Radovanovic), Rigoni, Hetemaj, Dramè; Thereau; Pellissier (dal 24’ Paloschi). All. Corini.

CAGLIARI (4-3-1-2): Adan; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Ekdal (dal 32’ s.t. Dessena), Conti, Nainggolan; Cossu (dal 28’ s.t. Cabrera); Sau (dal 18’ s.t. Ibarbo), Pinilla. All. Lopez

ARBITRO: Bergonzi di Genova

NOTE – Ammoniti Astori (Ca), Conti (Ca), Rigoni (Ch) e Cesar (Ch) per gioco scorretto. Angoli 1-1. Rec. p.t. 1’, s.t. 3’