Livorno, apertura straordinaria degli stabilimenti balneari in periodo invernale

Per il terzo anno consecutivo viene riproposta l’iniziativa “Sui Bagni d’Inverno” ovvero l’apertura straordinaria a rotazione degli stabilimenti balneari in periodo invernale. Da martedì 7 gennaio, infatti, fino al 30 aprile, i Bagni Tirreno, Pancaldi, Fiume, Onde del Tirreno, Roma, Lido, Nettuno e i Bagni Cala Bianca saranno aperti gratuitamente al pubblico, in orario 10-16, seguendo una turnazione quindicinale.
L’iniziativa è promossa dal Comune di Livorno in accordo con il Sindacato Italiani Balneari Confcommercio con l’obiettivo di rendere fruibili per finalità ricreative e di svago le bellissime strutture anche fuori stagione.
Si comincia con i Bagni Tirreno (7 -21 gennaio), poi sarà la volta dei Pancaldi (22 gennaio-4 febbraio), i Bagni Fiume (5 -18 febbraio), i Bagni Onde del Tirreno (19 febbraio-4 marzo), i Bagni Roma (5 -18 marzo), i Bagni Lido (19 marzo – 2 aprile), i Bagni Nettuno (3 – 16 aprile) ed infine i Bagni Cala Bianca (17 -30 aprile).
Durante le aperture straordinarie non saranno attivi i servizi di assistenza bagnanti e salvamento che devono essere obbligatoriamente resi nella stagione balneare, ma solo un servizio di sorveglianza generale dello stabilimento. L’eventuale apertura di bar e ristoranti rimarrà a totale discrezione del gestore. Anche quest’anno un’ordinanza specifica regolamenterà l’accesso agli stabilimenti con i divieti a cui i cittadini dovranno sottostare.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, apertura straordinaria degli stabilimenti balneari in periodo invernale Livorno, apertura straordinaria degli stabilimenti balneari in periodo invernale ultima modifica: 2014-01-03T17:38:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento