Ancora una volta Firenze offuscata e offesa dagli assurdi eccessi di una notte senza controllo

“Ancora una volta Firenze è stata offuscata e offesa dagli assurdi eccessi di una notte senza controllo”. È quanto denuncia il consigliere Stefano Bertini (FLI). “Masse di detriti e sporcizia oltre ad innumerevoli scene di inciviltà – ha aggiunto l’esponente dell’opposizione – non sono soltanto la desolante immagine di una maleducazione dilagante ma la conseguenza di una manifestazione che ha sofferto per l’ennesima volta di una disarmante disorganizzazione e, soprattutto, della assoluta inconsistenza dei controlli”.

“Firenze era invasa da venditori abusivi e da più o meno improvvisati chioschi di vendita di sostanze alcoliche – ha sottolineato Bertini – inqualificabili soggetti si sono permessi i gettare petardi ad altezza d’uomo e in mezzo alle persone. Tutto questo non doveva accadere in una città che si reputa non solo civile ma accogliente e moderna”.

“Il giovane stupido e ubriaco che ha urinato sul sagrato del duomo – ha proseguito il consigliere di FLI – è solo la punta dell’iceberg di un fenomeno che questa amministrazione non ha saputo, per l’ennesima volta, gestire limitandosi a ridicole raccomandazioni. Solo per fare un esempio vicino a noi, ma ce ne sono molti altri, Scandicci ha vissuto un’analoga notte di festa e si è limitata a questo, come deve essere. Dopo poche ore non c’era più alcuna traccia degli eventuali eccessi”.

“Ancora una volta – ha concluso Bertini – Firenze deve piangere l’inefficienza e il disinteresse di chi l’amministra”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ancora una volta Firenze offuscata e offesa dagli assurdi eccessi di una notte senza controllo Ancora una volta Firenze offuscata e offesa dagli assurdi eccessi di una notte senza controllo ultima modifica: 2014-01-02T16:44:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento