Salerno, testa di maiale al sindaco individuato il colpevole

Si tratta di un uomo di 40 anni con forti problemi psichiatrici. E’ colui che il 26 novembre scorso, ha lasciato una testa di maiale sulla cassetta della posta del sindaco De Luca, nell’androne della sua abitazione. Ad eseguire la misura di sicurezza della custodia psichiatrica giudiziaria presso l’ospedale psichiatrico-giudiziario di Aversa sono stati gli agenti di Digos e Squadra Mobile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salerno, testa di maiale al sindaco individuato il colpevole Salerno, testa di maiale al sindaco individuato il colpevole ultima modifica: 2014-01-01T16:29:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento