Potenza, imprese creare nuovo fondo di garanzia

Il presidente “Ali-Claai Basilicata”, Luciano Antonio Capriglione, rivolge un appello alla nuova Giunta regionale “al ché diventi una esigenza improcrastinabile la creazione di un fondo di garanzia anche in Basilicata che faciliti l’accesso al microcredito d’impresa, unica chance per la ripresa dell’economia reale, non più legata soltanto alla finanza”.
L’associazione lucana imprenditori auspica inoltre che “il tanto annunciato snellimento della macchina amministrativa sia davvero una priorità in questo inizio d’anno, affinché le attese speranzose non siano, ancora una volta, disilluse”.
“Ali Basilicata – precisa il presidente – ha le sue idee progettuali ed è disposta a mettersi in gioco, aiutando le istituzioni a trovare una via d’uscita per una crisi dell’economia locale opprimente. Queste idee progettuali provengono non da un’improvvisata relazione ma da un attento studio e confronto tra i validi e competenti ricercatori del Cse (Centro Studi Economici e Giuridici), un organo, interno alla nostra associazione, che si avvale dei migliori professionisti in campo economico e giuridico, i quali lavorano in sinergia proprio per consentire ai piccoli e medi imprenditori lucani di accedere allo sviluppo imprenditoriale e al lavoro autonomo attraverso una semplificazione delle pratiche burocratiche, allo scopo di una equa redistribuzione della ricchezza che riduca le distanze tra la grande imprenditoria industriale e le piccole, piccolissime e medie imprese familiari. Occorre, infine – conclude la nota – una ‘rivoluzione di coscienza’ che miri ad un superamento degli egoismi settoriali e particolaristici”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, imprese creare nuovo fondo di garanzia Potenza, imprese creare nuovo fondo di garanzia ultima modifica: 2013-12-31T10:53:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento