Terracina, un uomo di 31 anni si è ucciso tagliandosi la gola dopo aver litigato con la fidanzata

75

L’uomo ha utilizzato un un coltello che aveva in casa. Una giovane donna ha dato l’allarme ai Carabinieri e al 118, quando sono arrivati hanno sfondato la porta dell’appartamento. Nel frattempo la donna aveva raccontato che al culmine di una lite l’uomo aveva impugnato il coltello e si era colpito all’addome. I soccorritori una volta sfondata la porta si sono trovati di fronte una scena terribile, l’uomo giaceva a terra in un lago di sangue oramai senza vita. Si era tagliato la gola.