Michael Schumacher lotta tra la vita e la morte, nuova operazione nella notte

Si aspettano le 11 per conoscere il nuovo bollettino medico dell’ospedale. Secondo la stampa tedesca il pilota sarebbe stato sottoposto nella notte a una seconda operazione, con i medici che hanno praticato dei fori nel cranio per alleggerire la pressione sul cervello, perché la situazione sarebbe peggiorata. Il quadro resta critico per l’emorragia cerebrale che, nonostante il casco indossato al momento dell’impatto, si è verificata, rendendo necessario l’intervento chirurgico.

Nella notte sono arrivati all’ospedale di Grenoble anche Jean Todt e Ross Brawn. Con il pilota ci sono anche la moglie Corinna e i figli , uno dei quali, Mick, era con lui al momento dell’incidente sulle nevi. Al suo capezzale, c’è anche il professor Gerard Saillant, amico del tedesco e uno dei massimi esperti dei traumi al cervello.

9 su 10 da parte di 34 recensori Michael Schumacher lotta tra la vita e la morte, nuova operazione nella notte Michael Schumacher lotta tra la vita e la morte, nuova operazione nella notte ultima modifica: 2013-12-30T09:07:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento